PDF Stampa E-mail

Teatro delle Passioni

29, 30 novembre ore 21

 

NATIVOS


ideazione Ayelen Parolin
coreografie AYELEN PAROLIN e MARC IGLESIAS
creazione e interpretazione musicale Lea Petra, Soo Kim
interpreti Jae Young Park, Jong Kyung Lim, Yong Sean Liu, Yong Seung Choi

creazione musicale e piano Lea Petra

percussioni e voce Yeo Seong Ryong
Théâtre de Liège, Korea National Contemporary Dance Company (KNCDC), RUDA asbl
In co-produzione con Théâtre Les Tanneurs, Centre culturel Coréen de Bruxelles, Théâtre National de Bretagne / Rennes, Accueil Studio Asian Dance Company
con il sostegno di Fédération Wallonie-Bruxelles, WBTD, WBI, SACD
Nella Stagione 2016/2017 Ayelen Parolin è in residenza artistica presso Théâtre de Liège, in residenza amministrativa presso Théâtre Les Tanneurs ed è accompagnata da Grand Studio

 

 

La talentuosa coreografa e danzatrice Ayelen Parolin, nata a Buenos Aires ma attiva a Bruxelles, presenta il suo nuovo lavoro realizzato nell’ambito di una residenza artistica presso il Théâtre de Liège, e frutto della collaborazione interculturale con i ballerini coreani della Korean National Dance Company. Dopo il successo nel 2014 di Eretici, la giovane coreografa ha creato lo spettacolo Nativos a partire dal confronto tra il pensiero di Walter Benjamin sull’uomo moderno, considerato dal filosofo tedesco codificato e privo di spontaneità, e i suoi studi sullo sciamanesimo e il legame primitivo tra uomo e natura. Alla ricerca di un possibile trait d’union tra questi due argomenti, Parolin sviluppa una partitura coreografica inizialmente matematica e geometrica, pensata come un rito della società moderna iper-codificata, standardizzata e meccanica. L’arte tersicorea dei ballerini della Korean National Dance Company, rigorosa e tecnicamente precisa, gradualmente si apre a una narrazione scenico-corporea votata al recupero della spontaneità fisica che, come nei rituali della tradizione sciamanica, diventa moto selvaggio, frenetico e animalesco. Il sussulto di gesti e movimenti, la tensione espressiva di muscoli e ossa, sono scanditi da una composizione per pianoforte della musicista Lea Petra, che si aggiunge ai toni più ritmati del percussionista e cantante coreano Yeo Seong Ryong. Dopo l’anteprima mondiale al Seoul Arts Center ne luglio 2016, Nativos approda a Modena per attrarci in un autentico viaggio sciamanico, un’immersione nelle pulsioni dell’essere liberate attraverso l’istintivo linguaggio del corpo.

 
 
Tot. visite contenuti : 946602

Calendario

November 2017
S M T W T F S
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2